Il Salone Internazionale del Mobile fa slittare la sua prossima edizione

NEWS LETTER CFI  1/2022 –  18 gennaio 2022

Il Salone Internazionale del Mobile ha deciso di far slittare la sua prossima edizione (la numero 60) dal 7 al 12 giugno 2022. La decisione è stata presa questa mattina (lunedì 17 gennaio) da FederlegnoArredo, in accordo con Fieramilano, in considerazione della “situazione pandemica che ostacolerebbe anche la presenze di espositori e visitatori stranieri”. Il Salone, nella formula tradizionale e in presenza, era in calendario dal 5 al 10 aprile.

“Preservare il valore internazionale del Salone del Mobile significa consentire alle nostre aziende di incontrare clienti già acquisiti e potenziali. Creando i presupposti affinché le nostre esportazioni continuino a crescere. In tal senso, la forza propulsiva di una fiera come il Salone del Mobile non ha uguali.” dichiara Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo, commentando lo slittamento.

Secondo Feltrin, a giugno si svolgerà una fiera in totale sicurezza. Un evento che permetterà ai visitatori “di vedere dal vivo il meglio delle creazioni delle aziende del design la cui alta adesione dimostra quanto il settore riconosca alla manifestazione il grande valore in termini di posizionamento e business”. Già a dicembre, il Salone ha registrato il sold out degli stand con la copertura di tutti i 20 padiglioni di Fieramilano Rho.

Comunicato stampa in pdf

Cerca Fiera