Pitti Uomo apre le porte: il primo colpo d’occhio è confortante

NEWS LETTER CFI  57/2022 –  15 giugno 2022

Si è aperto stamane alla Fortezza da Basso di Firenze Pitti Uomo 102. Fin dalle prime ore del mattino, l’afflusso di visitatori è stato nettamente superiore rispetto a quello delle edizioni contrassegnate dalla pandemia. Il che offre un colpo d’occhio sicuramente più confortante. E conferma il positivo andamento della moda maschile italiana che dal 2021 si è allungato nel primo trimestre 2022, anche grazie all’export di abbigliamento in pelle.

“Ci aspettiamo un Pitti senza dubbio migliore di quelli precedenti che si sono svolti nel 2020 e 2021” afferma Gianni Giannini, CEO del calzaturificio Doucal’s. “Stiamo rialzando la testa. Molti clienti stranieri ci hanno confermato la loro visita quindi aspettiamo sia visitatori americani che europei, senza dimenticare il mercato italiano. Pitti continua a essere una vetrina per tutto il mondo nonostante l’assenza di russi e cinesi” conclude l’imprenditore marchigiano che si aspetta una seconda parte dell’anno positiva.

Comunicato stampa completo in pdf

Cerca Fiera