RIAPERTURA FIERE SETTORIALI IN POSITIVO

NEWS LETTER CFI  73/2021 –  15 novembre 2021

La riapertura delle attività fieristiche a decorrere dal 15 giugno 2021 ha consentito agli Organizzatori di fiere dedicate ai settori industriali, Associati CFI, di mettere in calendario 60 manifestazioni di cui 57 di livello internazionale.

I primi dati statistici riguardanti le 30 fiere svoltesi fino al 30 ottobre 2021 consentono di avere alcuni dati tendenziali del mercato fieristico rispetto ai risultati conseguiti dalle stesse prima delle restrizioni antipandemiche.

Ha confermato la partecipazione il 55% degli espositori ed il 50% dei visitatori professionali.

Buona è stata la partecipazione estera che si attesta al 39% sul fronte degli espositori ed al 48% per quello dei visitatori, ben al di sopra delle medie storiche registrate dall’Osservatorio CFI.

In termini numerici la frequentazione si è sostanzialmente dimezzata rispetto ai risultati registrati nel biennio 2018/2019, ma la qualità ne ha beneficiato con l’apprezzamento generale di tutta l’utenza fieristica.

Nell’attesa che i dati tendenziali vengano confermati dalle manifestazioni in calendario nel mese di novembre 2021, si può ragionevolmente prevedere che l’anno fieristico 2022 possa registrare risultati complessivi ancor più soddisfacenti con il recupero delle posizioni precedenti la pandemia.

Il calendario 2022 delle fiere Associate a CFI prevede lo svolgimento di 83 eventi di livello internazionale e 12 nazionali.

Comunicato stampa in pdf

Cerca Fiera