SICUREZZA SUL LAVORO NELLE MANIFESTAZIONI FIERISTICHE

NEWS LETTER CFI  75/2021 –  24 novembre 2021

Non poteva mancare ad Ambiente Lavoro, la manifestazione
impegnata da sempre nella diffusione della cultura della sicurezza, in calendario a Bologna
dal 1 al 3 dicembre prossimi, il tema dedicato ai rischi connessi alla gestione degli eventi
fieristici.
Nell’estate del 2020, in piena crisi epidemiologica, Inail ha provveduto a pubblicare le linee
d’indirizzo per la gestione della salute e sicurezza sul lavoro nelle manifestazioni fieristiche.
Frutto di un lungo e complesso lavoro che ha visto impegnati l’Inail e le associazioni del
settore Aefi -Associazione esposizioni e fiere italiane, Asal – Assoallestimenti e Cfi- Comitato
fiere industria, le linee di indirizzo e i contenuti del documento tecnico saranno presentati
e illustrati il 2 dicembre, 14.30-16.30, ad Ambiente Lavoro.
I rischi nella gestione degli eventi fieristici sono connessi, in modo particolare, al poco tempo
concesso per l’allestimento e il disallestimento degli stand: due fasi del lavoro che vedono
la presenza di numerose figure professionali che agiscono in contemporanea, spesso di
nazionalità diverse, e che devono a completare il lavoro non solo in tempi molto brevi,
ma in spazi ristretti.
Questo processo, che è il più ricorrente, è stato ritenuto anche il più rappresentativo del
settore, poiché coinvolge direttamente tutti i soggetti giuridici: gestore, organizzatore,
espositore, allestitore, definiti dall’articolo 5 del “Decreto Palchi e fiere”.

Comunicato in pdf

Cerca Fiera