Statistiche generali

1991 – 29 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 20.326 di cui 4.163 stranieri

·         Visitatori 1.792.894 di cui 152.993 stranieri

·         Metri quadrati 757.563

 

1992 – 32 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 20.939 di cui 4.899 stranieri

·         Visitatori 1.151.747 di cui 158.287 stranieri

·         Metri quadrati 851.047

 

1993 – dati non disponibili

 

1994 – 34 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 21.245 di cui 5.092 stranieri

·         Visitatori 1.227.914 di cui 186.981 stranieri

·         Metri quadrati 837.792

 

1995 – 28 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 19.462 di cui 5.351 stranieri

·         Visitatori 1.275.186 di cui 224.871 stranieri

·         Metri quadrati 960.817

 

1996 – 32 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 20.227 di cui 4.915 stranieri

·         Visitatori 1.291.151 di cui 215.036 stranieri

·         Metri quadrati 805.965

 

1997 – 31 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 20.227 di cui 4.915 stranieri

·         Visitatori 1.291.151 di cui 215.036 stranieri

·         Metri quadrati 805.965

 

1998 – 34 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 26.347 di cui 7.472 stranieri

·         Visitatori 1.881.971 di cui 275.017 stranieri

·         Metri quadrati 1.283.498

 

1999 – 31 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 20.939 di cui 5.826 stranieri

·         Visitatori 1.323.883 di cui 195.817 stranieri

·         Metri quadrati 1.107.363

 

2000 – 35 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 29.507 di cui 7.871 stranieri

·         Visitatori 1.869.120 di cui 324.413 stranieri

·         Metri quadrati 1.498.708

 

2001 – 38 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 23.315 di cui 6.973 stranieri

·         Visitatori 1.540.307 di cui 248.578 stranieri

·         Metri quadrati 1.135.314

 

2002 – 47 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 29.536 di cui 8.386 stranieri

·         Visitatori 1.878.881 di cui 360.543 stranieri

·         Metri quadrati 1.348.325

 

2003 – 45 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 30.265 di cui 8.743 stranieri

·         Visitatori 1.710.093 di cui 335.005 stranieri

·         Metri quadrati 1.489.272

 

2004 – 58 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 32.673 di cui 9.677 stranieri

·         Visitatori 1.855.157 di cui 310.975 stranieri

·         Metri quadrati 1.581.902

 

2005 – 47 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 31.453 di cui 9.688 stranieri

·         Visitatori 1.751.244 di cui 375.327 stranieri

·         Metri quadrati 1.615.729

 

2006 – 58 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 43.521 di cui 11.989 stranieri

·         Visitatori 3.246.528 di cui 612.989 stranieri

·         Metri quadrati 2.174.815

 

2007 – 58 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 37.344 di cui 10.499 stranieri

·         Visitatori 2.961.637 di cui 601.495 stranieri

·         Metri quadrati 2.069.113

 

2008 – 55 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 46.246 di cui 12.475 stranieri

·         Visitatori 3.762.184 di cui 776.151 stranieri

·         Metri quadrati 2.471.796

 

2009 – 55 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 39.341 di cui 12.648 stranieri

·         Visitatori 3.013.741 di cui 681.221 stranieri

·         Metri quadrati 1.904.501

 

2010 – 61 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 41.904 di cui 11.780 stranieri

·         Visitatori 3.260.915 di cui 685.461 stranieri

·         Metri quadrati 2.103.749

 

2011 – 57 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 33.076 di cui 9.991 stranieri

·         Visitatori 2.677.055 di cui 594.478 stranieri

·         Metri quadrati 1.652.276

 

2012 – 55 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 41.078 di cui 12.665 stranieri

·         Visitatori 3.136.747 di cui 725.590 stranieri

·         Metri quadrati 1.915.779

 

2013 – 50 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 28.453 di cui 9.073 stranieri

·         Visitatori 1.869.413 di cui 588.617 stranieri

·         Metri quadrati 1.292.108

 

2014 – 54 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 39.640 di cui 12.610 stranieri

·         Visitatori 3.201.234 di cui 779.096 stranieri

·         Metri quadrati 1.924.706

 

2015 – 57 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 35.635 di cui 12.601 stranieri

·         Visitatori 3.017.166 di cui 805.960 stranieri

·         Metri quadrati 1.590.933

 

2016 – 56 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 39.690 di cui 13.379 stranieri

·         Visitatori 2.732.838 di cui 551.013 stranieri

·         Metri quadrati 1.605.084

 

2017 – 59 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 44.773 di cui 15.364 stranieri

·         Visitatori 3.299.531 di cui 262.421 stranieri

·         Metri quadrati 1.985.602

 

2018 – 61 manifestazioni fieristiche

·         Espositori 45.632 di cui 16.088 stranieri

·         Visitatori 3.696.410 di cui 1.050.651 stranieri

·         Metri quadrati 2.060.862

Manifestazioni fieristiche Associati CFI

Incidenza media % di espositori e visitatori stranieri

 

 

Anno

 

 

Espositori

 

 

Visitatori

 

1991 20,48 8,53
1992 23,40 13,74
1993 N.D. N.D.
1994 23,97 15,23
1995 27,49 17,63
1996 24,30 16,65
1997 26,40 19,35
1998 28,36 14,61
1999 27,82 14,79
2000 26,67 17,35
2001 29,91 16,14
2002 28,39 19,19
2003 28,89 19,59
2004 29,62 16,76
2005 30,80 21,43
2006 27,55 18,88
2007 28,12 20,31
2008 26,98 20,63
2009 32,16 22,60
2010 28,11 21,02
2011 30,38 22,94
2012 30,17 31,89
2013 31,88 31,48
2014 31,84 24,34
2015 35,36 26,71
2016 33,71 20,16
2017 36,32 20,67
2018 35,26 28,43

Parametri per l’internazionalità delle fiere italiane stabiliti dalla direttiva deliberata dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e Province Autonome Italiane il 24 ottobre 2002

  • espositori esteri: almeno il 15% del numero totale;
  • visitatori esteri: almeno l’8% del numero complessivo, ovvero almeno il 4%, provenienti da paesi extra UE.

Parametri per internazionalizzazione delle fiere internazionali stabiliti dai protocolli UFI e ISO

  • espositori esteri: almeno il 10 % del numero totale;
  • visitatori esteri: almeno il 5% del numero totale.

 

N° manifestazioni

2015

57
MQ netti 1.590.933
Espositori totali 35.635
Espositori italiani 23.034
Espositori esteri 12.601
Visitatori totali 3.017.166
Visitatori italiani 2.211.206
Visitatori esteri 805.960

 

N° manifestazioni

2016

56
MQ netti 1.605.084
Espositori totali 39.690
Espositori italiani 26.301
Espositori esteri 13.379
Visitatori totali 2.732.838
Visitatori italiani 2.181.825
Visitatori esteri 551.013
N° manifestazioni

2017

59
MQ netti 1.985.602
Espositori totali 44.773
Espositori italiani 29.409
Espositori esteri 15.364
Visitatori totali 3.289.531
Visitatori italiani 2.427.110
Visitatori esteri 862.421
N° manifestazioni

2018

61
MQ netti 2.060.862
Espositori totali 45.632
Espositori italiani 29.544
Espositori esteri 16.088
Visitatori totali 3.696.410
Visitatori italiani 2.645.759
Visitatori esteri 1.050.651

TREND FIERISTICO CFI 2015, 2016, 2017

(Risultanze dei dati raffrontati con quelli delle corrispondenti precedenti manifestazioni )


2015
MQ netti +2,99%
Espositori totali +1,84%
Espositori italiani -1,12%
Espositori esteri +5,54%
Visitatori totali +3,47%
Visitatori italiani -2,43%
Visitatori esteri +5,78%



2016
MQ netti +2,72%
Espositori totali +6,50%
Espositori italiani +6,82%
Espositori esteri +5,38%
Visitatori totali +1,43%
Visitatori italiani +0,64%
Visitatori esteri +4,70%




2017
MQ netti +7,88%
Espositori totali +8,69%
Espositori italiani +6,20%
Espositori esteri +16,49%
Visitatori totali +4,24%
Visitatori italiani +3,62%
Visitatori esteri +6,40%

 

N° manifestazioni

2018

 

 

61

 MQ netti +3,79%
Espositori totali +1,92%
Espositori italiani +0,46%
Espositori esteri +4,71%
Visitatori totali +12,37%
Visitatori italiani +9,01%
Visitatori esteri +21,82%

Il Calendario Fieristico Italiano è stato istituito con delibera della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e della Province Autonome Italiane del 24 ottobre 2002, a seguito della riforma costituzionale che ha attribuito alle Regioni la competenza esclusiva in materia fieristica. L’attenzione dei visitatori professionali stranieri testimonia l’interesse che il mercato internazionale da sempre manifesta alla proposta fieristica italiana, che è principale vetrina delle piccole e medie imprese.

La compilazione del Calendario avviene a cura del Coordinamento Interregionale per le Fiere, su indicazione dei singoli Assessorati Regionali che assegnano la qualifica delle manifestazioni, recependo la data di svolgimento.

A seguito della delibera della Conferenza delle Regioni del 29 luglio 2010 a partire dall’edizione 2012 la compilazione è fatta a cura della Conferenza delle Regioni in collaborazione con gli Assessorati Regionali competenti.

 

Anno di riferimento fiere internazionali fiere nazionali totale
2004 190 392 582
2005 177 395 572
2006 197 370 567
2007 182 386 568
2008 195 374 569
2009 194 315 509
2010 210 311 521
2011 193 329 522
2012 202 320 522
2013 188 331 519
2014 192 285 477
2015 203 303 506
2016 193 272 465
2017 188 254 432
2018 207 208 415
2019 220 224 444

Il rapporto annuale 2012 di AUMA ha evidenziato i risultati di una indagine sulla struttura dei costi di partecipazione alle fiere specializzate in Germania nel periodo 2005-2008.

Ad analoghe risultanze sono pervenute ricerche effettuate su fiere italiane nel 2015 da parte di Nomisma e Cermes Bocconi

Per gli Espositori, la struttura dei costi di partecipazione risulta:

·           allestimento stand, logistica, sicurezza e pulizia: 30,8%

·           affitto area, inclusi i servizi accessori: 20,7%

·           costi del personale addetto: 16,3%

·           spese di soggiorno del personale addetto: 12,6%

·           spese viaggio: 10,2%

·           pubblicità, spese di rappresentanza: 6,7%

·           altri costi connessi all’evento: 2,7%.

Per i Visitatori, la struttura dei costi è:

·           alberghi: 23,0%

·           spese viaggio: 22,5%

·           spese soggiorno: 20,5%

·           acquisti di beni e servizi: 13,8%

·           biglietti di accesso in fiera e cataloghi: 7,6%

·           trasporti urbani: 6,5%

·           altre spese di soggiorno: 5,7%.

Occupazione spazi espositivi netti

 

anno Mq netti

espositori

Media mq x espositore Indice

mq x esp.

2000 1.498.708 29.507 50,80 100
2001 1.135.314 23.315 48,70 95,86
2002 1.348.325 29.536 45,65 89,86
2003 1.489.272 30.265 49,20 96,85
2004 1.581.902 32.673 48,40 95,27
2005 1.615.729 31.453 51,35 101,08
2006 2.174.815 43.521 50,00 98,42
2007 2.069.113 37.344 55,40 109,05
2008 2.471.796 46.246 53,45 104,62 indice
mq x esp.
2009 1.904.501 39.341 48,40 95,27 100
2010 2.103.749 41.904 50,20 98,82 103,7
2011 1.652.276 33.076 49,95 98,33 103,2
2012 1.915.779 41.078 46,65 91,83 95,6
2013 1.292.108 28.453 45,40 89,37 93,8
2014 1.924.706 39.460 48,80 96,06 100,8
2015 1.590.933 35.635 44,65 87,80 92,2
2016 1.605.084 39.690 40,44 79,61 83,6
2017 1.985.602 44.773 44,39 87,38 91,56

Nel periodo 2000-2004, le reali potenzialità di sviluppo del sistema fieristico italiano sono state penalizzate dalla mancanza di spazi espositivi atti a soddisfare una domanda caratterizzata da lunghe liste di attesa per partecipare alle fiere italiane.

A decorrere dal 2005 si è superata la carenza di spazi espositivi a seguito della realizzazione dei progetti di ampliamento delle strutture fieristiche programmate agli inizi degli anni 2000.

Nel periodo 2009-2015 la crisi finanziaria ed economica ha influito negativamente sul trend di sviluppo delle fiere che era atteso con il potenziamento delle capacità ricettive dei quartieri fieristici. La ripresa economica registrata a partire dal 2015 ha tuttavia evidenziato una tendenza al contenimento degli spazi espositivi per espositore, a seguito di nuove modalità di esporre in fiera accompagnato dall’esigenza di partecipare a più eventi, anche all’estero.

Cerca Fiera